Mauro Stefani, Responsabile UT DEA Electron Srl
Perché siete rivolti a Ensys? Qual era il bisogno/problema/idea…?

Abbiamo chiesto il supporto progettuale di Ensys su un problema tecnico legato ad un’applicazione RFID per l’identificazione degli animali. Il problema richiedeva la ricostruzione della catena di demodulazione di un ricevitore che doveva gestire la demodulazione d’ampiezza di un segnale di portante.

Cosa vi ha spinto di scegliere Ensys come partner?

Abbiamo scelto Ensys perché, valutate assieme le problematiche tecniche da affrontare e considerando il pregresso di esperienza nel settore radio frequenza, abbiamo ritenuto adeguato il livello di competenza e ci siamo trovati d’accordo nella metodologia di lavoro da adottare per affrontare il problema tecnico.

Cosa avete ottenuto come risultato finale dopo la collaborazione?

Dopo uno studio approfondito delle diverse soluzioni praticabili abbiamo sviluppato due filoni di progetto da cui abbiamo ricavato due distinti prototipi da caratterizzare e validare. Una delle soluzioni adottate si è rivelata impraticabile a causa dei limiti di rumore propri dei componenti utilizzati a fronte dei piccoli segnali che si dovevano gestire. La seconda scelta ha consentito di determinare una soluzione circuitale che soddisfaceva le specifiche di progetto.

Esperienza professionalmente e umanamente positiva. Dovesse ripresentarsi una nuova opportunità si chiederebbe volentieri una collaborazione con Ensys.

 

logo-ger-elettronica-srl

Cerchi un partner a cui affidarti per innovare o sviluppare il tuo prodotto?

RACCONTACI IL TUO PROGETTO!

13 + 5 =