VISIONE ARTIFICIALE PER LA TUA AZIENDA

Cos’è la visione artificiale

La Visione Artificiale è una Tecnologia avanzata basata sulla rilevazione tramite immagini e lettura delle stesse.

Negli ultimi anni, il matrimonio tra immagine e software intelligente, ha dato vita ad opportunità che risultavano impensabili fino a poco tempo fa, rivoluzionando i risultati e tagliando i costi di molte aziende nei più svariati settori.

Gli esempi più famosi? Lo sblocco del cellulare tramite Face ID oppure l’app PokemonGo.

L’utilizzo più diffuso? Il controllo qualità veloce e sicuro, con scarto automatico dei pezzi difettosi.

Vantaggi della visione artificiale per la tua produzione

Ok, la Computer Vision ed i Sistemi di Visione Industriale sono una tecnologia disruptive, capace di risolvere problemi che l’uomo non potrebbe mai affrontare in autonomia, ma quali sono i vantaggi concreti della Visione Artificiale per le Aziende?

Nel 99% dei settori industriali, per quanto differenti, diventa necessario garantire standard di qualità prossimi alla perfezione. Come riuscirci?

Le capacità umane per percepire un’immagine, elaborarne le informazioni e agire in loro risposta, sono limitate, richiedendo spesso un tempo eccessivo, oltre alla stanchezza mentale che ne segue.

I sistemi di visione artificiale per il controllo qualità sono in grado di eliminare tutti questi problemi alla radice, rispettando standard impensabili per un essere umano, così come per la tecnologia di pochi anni fa.

I sistemi di intelligenza artificiale vision non si stancano mai, percepiscono ed elaborano centinaia di immagini al secondo, andando a catturare anche i dettagli più microscopici grazie alla visione termica oppure ai raggi X.

Tutto questo si traduce in:
Produzione più rapida
Margine di errore ridotto allo zero
Costi di lungo periodo nettamente inferiori

 

ESEMPI DI APPLICAZIONE

U

Controllo qualità

analizzare prodotti per individuare e segnalare i difetti di produzione, scartando i pezzi non conformi in automatico, ad alta velocità.

Controllo visuale

Verificare la presenza di organismi estranei/anomalie su una superficie, ad esempio la presenza di parassiti/malattie su una foglia o frutto.

Sicurezza

garantire la sicurezza dell’ambiente di lavoro andando a verificare e segnalare eventuali anomalie/comportamenti pericolosi per l’operatore

Conteggio

con il sistema di visione artificiale è possibile effettuare il conteggio dei pezzi prodotti con altissima precisione.

Verifiche

Verificare la contaminazione del prodotto con materiali estranei, impercettibili all’occhio umano.

Controllo dimensionale

Misurazioni di oggetti in 2D e 3D e determinazione delle sue proprietà geometriche attraverso singoli fotogrammi.

Mappatura

Riconoscimento e mappatura del territorio per delimitare la zona di funzionamento del macchinario.

Ricostruzioni edifici 3D

Verifica di eventuali abusi edilizi tramite mappatura e ricostruzione degli edifici tramite auto munita di sensore computer vision.

~

Verifiche anticontraffazione

Identificazione e riconoscimento di loghi-dettagli del brand su molteplici contenuti, tutelando il marchio aziendale ed i suoi consumatori.

Produzione intelligente grazie alla visione artificiale

 

Due esempi

Il potenziale dei sistemi di visione artificiale applicati al controllo qualità ma non solo, in molteplici ambiti industriali, ormai è chiaro.

Però sei curioso di leggere casi studio reali, applicazioni pratiche di sistemi di visione artificiale utilizzate per produzioni industriali che conosci, almeno in parte.

Ecco dunque due esempi concreti di computer vision che è stata in grado di ridurre i costi ed incrementare le performance di controllo qualità in due ambiti totalmente diversi.

Caso studio 1: Azienda che produce e vende formaggio grattugiato

l problema da risolvere:

il nostro cliente notava che, a volte, alcune micro-schegge di legno dei bancali finivano all’interno delle loro confezioni di formaggio grattugiato, poi distribuite al supermercato.

Le schegge dei bancali di pino, ovviamente, sono microscopiche e impossibili da notare ad occhio umano.

La soluzione:

La computer vision, anche in questo caso, ha superato i limiti umani, perché le sue telecamere vedono frequenze e lunghezze d’onda invisibili all’uomo, inclusi ultravioletti ed infrarossi.

Una scheggia di legno, con gli infrarossi, risulta nera mentre il grana appare bianco, generando un contrasto immediato.

Caso studio 2: Azienda che opera nel mondo dell’agricoltura

l problema da risolvere:

Il nostro cliente voleva riconoscere lo stato di maturazione delle piante, la presenza o l’assenza di insetti.

Spesso gli insetti più dannosi per le sue piantagioni si spostavano di notte, rendendo quindi impossibile ricorrere alla vista umana, anche se supportata da luci artificiali.

La soluzione:

Andando ad implementare un sistema di visione artificiale industriale siamo riusciti a installare telecamere intelligenti a luce ultravioletta che vedevano gli insetti di colore blu, in netto contrasto con foglie, frutti e piante su cui si posavano.

Il cliente in questo modo può riconoscere ed eliminare eventuali insetti pericolosi per la sua produzione, andando anche ad identificare lo stato di maturazione delle sue piantagioni grazie all’intelligenza artificiale.

 

VUOI DAR VITA AL TUO PROGETTO?

Parlaci della tua idea, le daremo forma insieme

1 + 10 =