Progettazione pcb e costruzione circuiti stampati multistrato

Comunicazione:

l’unico elemento indispensabile per un prodotto innovativo pronto a dominare il mercato. Come riuscire, però, a far comunicare i vari componenti elettronici tra di loro, in modo fluido ed immediato?

Occorre un circuito stampato (PCB) all’altezza della complessità innovativa che stai gestendo.

Specifiche del testo: Il testo deve avere circa 300-600 parole in totale, essere diviso in blocchi, paragrafi, capitoli… In corsivo sotto il titolo ti scrivo le indicazioni.

Come progettiamo il tuo PCB

Dato l’enorme livello di complessità raggiunto dalle tecnologie attuali, la domanda è più che lecita: come progettiamo il tuo PCB, gestendo la prototipazione di circuiti stampati ad un livello nettamente superiore alla media di mercato?

La progettazione di un PCB altamente efficiente richiede una costruzione professionale in fabbrica, col supporto di macchinari ad alta specializzazione che ci permettono di dare vita a circuiti stampati a 12-18 layer.

Verifiche, test e controlli di conformità nella progettazione pcb

In fase di prototipazione di circuiti stampati, nonostante l’alta precisione dei macchinari utilizzati, sono necessari svariati test per raggiungere un risultato efficace e perfettamente funzionante, da abbinare a maniacali controlli di conformità per certificare e tenere sotto osservazione ogni dettaglio, andando ad ottenere le certificazioni UE del caso.

Tipologie di PCB o circuiti stampati

 

A seconda del singolo progetto e delle specifiche esigenze dei nostri clienti scegliamo il PCB più adeguato. I principali sono quelli a singolo o doppio strato, multistrato, flessibile o con supporto in alluminio.
All’aumentare della complessità del progetto e dell’ambizione legata al risultato da raggiungere ecco che aumentano i numeri di strati necessari e così anche l’esperienza richiesta nel realizzarli.

Ad oggi siamo tra le pochissime realtà italiane e internazionali ad occuparci della progettazione pcb realizzando schede elettroniche a 12-18 layer.
A seconda del settore di riferimento e dello spazio fisico a disposizione nel prodotto finale, si ricorre a strumentazioni altamente tecnologiche, che variano da caso a caso (laser, microscopi, raggi-X, scanner per il check dei files Gerber, ecc). 

 

I file Gerber: la nuova normalità

 

Negli anni passati molte realtà si occupavano della progettazione dei circuiti stampati usando file grafici JPG, PNG o magari DXF, andando a produrre un PCB nettamente diverso dall’esigenza del cliente.  Il nuovo formato Gerber, invece, elimina tutti questi inconvenienti andando a proteggere e conservare tutte le informazioni necessarie a produrre un PCB altamente performante: fori, pad, maschere, piste, e serigrafie.

Le estensioni dei file più comuni sono .GBR, .ART e .GBX.

 

 

 

 

Se stai cercando un partner pronto a soddisfare la tua sete d’innovazione allora la tua ricerca può terminare: lascia che sia l’esperienza a dar forma alla tua ambizione.

VUOI DAR VITA AL TUO PROGETTO?

Parlaci della tua idea, le daremo forma insieme

12 + 15 =